Diventa un volontario

Chi siamo

La nostra storia

Il festival di letteratura per ragazze e ragazzi Librinfesta di Alessandria è nato nel 2003 dalla forte motivazione di un gruppo di insegnanti che hanno fondato l’associazione senza scopo di lucro Il Contastorie. Ogni anno ci impegniamo volontariamente a mantenere viva e attiva questa realtà unica nella provincia, con l’obiettivo di trasmettere alle nuove generazioni tutto il bello nel quale crediamo: la lettura e la cultura come motore di evoluzione positiva della nostra società.

In questi vent’anni Librinfesta ha portato ad Alessandria non solo grandi autori della letteratura per bambini, ma moltissimi personaggi illustri del panorama culturale italiano e internazionale. Ha, inoltre, creato momenti di aggregazione unici per i bambini, i ragazzi e gli adulti della città, dimostrando che Alessandria può essere un centro culturale fervido ed entusiasta.
Dalla vittoria del premio Andersen nel 2007 non ci siamo mai fermati perché crediamo davvero in ciò che facciamo e nella grandezza degli adulti di domani.

Ricordi di cui andiamo fieri

First Element

scarica i programmi delle vecchie edizioni:

Programma Librinfesta 2012

Programma Librinfesta 2013

Programma Librinfesta 2014

Programma Librinfesta 2015

Programma Librinfesta 2016

Programma Librinfesta 2017

Programma Librinfesta 2018

Programma Librinfesta 2019

Programma Librinfesta 2021

Programma Librinfesta 2022

Gli organizzatori

Libro preferito: Pinocchio

Presidente dell’Associazione Culturale IL CONTASTORIE

Direttore artistico, Responsabile marketing e rapporti con le istituzioni

Lettrice accanita, con la testa tra le nuvole, un’anima bambina che si rifiuta di crescere,  ma i piedi ben piantati sulla terra. Quando ha ideato Librinfesta con Chiara, non immaginava di arrivare a vivere per così tanto tempo questa avventura. Con sano ottimismo, cerca di risolvere tutti i guai che si presentano, ma le soddisfazioni superano di gran lunga gli ostacoli e i problemi.

Libro preferito: Pinocchio (Ebbene sì, anche per lei…)

Vicepresidente dell’Associazione Culturale IL CONTASTORIE

Coordinatore generale didattica e formazione

Ama incontrare e conoscere le persone attraverso le pagine scritte e scoprire in ogni cosa storie che aspettano di essere raccontate. E’ affascinata dallo sguardo dei bambini, dagli intrecci colorati delle culture, dai paesaggi di montagna. Con Rosalba ha sperimentato, ideando Librinfesta, che è possibile coltivare  sogni e condividerne la realizzazione coinvolgendo tanti compagni di viaggio.

Libro preferito: da ragazzina Pattini d’argento, da adulta Venuto al mondo

Responsabile contatti con le scuole

Ama stare con i bambini e vivere avventure (e quella de IL CONTASTORIE è una magnifica grande avventura!). Hostess mancata, le sarebbe tanto piaciuto viaggiare, conoscere mondi nuovi e tradizioni locali … E allora, quale modo migliore per vivere autentiche emozioni se non attraverso le parole e le immagini di grandi autori?

Illustratrice e collaboratrice

Libera professionista diplomata all’Accademia Pictor di Torino come Maestra d’Arte, collabora da dieci anni con l’Associazione Culturale Il Contastorie, occupandosi di corsi di fumetto, disegno, laboratori creativi per grandi e piccini, presso la sede dell’associazione o nelle scuole e durante le attività del periodo estivo proposte dal Contastorie.

Nel corso degli anni ha pubblicato su committenza, tra gli altri, per Eris Edizioni e più recentemente, non su commissione, sulla rivista Illustrati della casa editrice Logos. Ultimamente si dedica molto di più alle attività laboratoriali e dei corsi, tenendo in parallelo pubblicazioni personali nel settore dell’illustrazione.

Ama creare e pasticciare con colori e materiali, credendo nell’idea che l’arte sia un mezzo di espressione totalmente libero e soggettivo.

Libro preferito: Il gabbiano Jonathan Livingston

Responsabile volontari

Ragazza con l’animo bambino, è pronta a mettersi in gioco in tutte le nuove avventure. Ha conosciuto Librinfesta quando era ancora una bambina, alunna di Rosalba, e se n’è subito innamorata, tanto da continuare a partecipare come volontaria  e  dire “E’ impossibile uscire da questa grande famiglia!”. Ottimista e con tanta voglia di trasmettere il suo entusiasmo.

Libro preferito: Ventimila leghe sotto i mari

Responsabile logistica e scenografie

Marito della Presidente, non ha potuto tirarsi indietro ed è stato coinvolto negli allestimenti del Festival, suo malgrado. Abile scenografo, sa fare ogni cosa. Le sue mani trasformano tutto quello che toccano e magicamente i fogli di cartone diventano tavoli, scaffali, pareti. I luoghi del Festival si colorano e si trasformano, pronti ad accogliere le centinaia di ospiti in visita.

Diventa un volontario